GIAPPONE - Osaka

Tour di Gruppo: Capodanno 2020 in Italiano - "108 Rintocchi"

  • Viaggi Culturali , Tour di gruppo
  • 11 giorni / 9 notti
  • standard 3 / 4 stelle
  • Come da Programma

Ecco una proposta speciale per il viaggio in Giappone a Capodanno!
Troverete i Templi e i Santuari giapponesi pronti a festeggiare l’o-shogatsu (così viene chiamato il capodanno in Giappone).
Il popolo aspetta una cerimonia speciale (dei 108 rintocchi) per ammirare il sorgere del sole nei punti panoramici del Paese.
Il tour inizia ad Osaka, una delle città più importanti per la vita notturna del paese, prosegue verso Hiroshima per arrivare a Kyoto, l’antica capitale imperiale e la culla della cultura giapponese.
Terminerai il tour a Tokyo, coloratissima metropoli in continuo cambiamento.
Il Tour non tralascia cittadine più piccole e caratteristiche come Himeji e Kamakura (conosciuta come “la Kyoto del Giappone dell’Est”.


Tour Guidato di Gruppo con guida/accompagnatore in italiano.

Dettagli

Tour di gruppo con escursioni IN LINGUA ITALIANA. 
Partenza garantita con almeno 2 persone.

PROGRAMMA DI VIAGGIO
-
(B/L/D) (Colazione/Pranzo/Cena)


1° giorno - 26 Dicembre 2019: Italia - Osaka (_/_/_)
Partenza dall’Italia con volo di linea.

2° giorno - 27 Dicembre 2019: Aeroporto di Osaka - Osaka (_/_/_)
Arrivo all'Aeroporto Internazionale di Kansai di Osaka.
Dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con il nostro assistente parlante lingua inglese che vi darà il benvenuto.
Trasferimento in hotel e check-in.
Resto della giornata a disposizione.
Cena esclusa e pernottamento in hotel.

3° giorno - 28 Dicembre 2019: Osaka - Himeji - Hiroshima (B/L/_)
Prima colazione in hotel.
Partenza in giornata per Hiroshima, con stop lungo la via ad Himeji, dove sarà possibile ammirare il Castello dell’Airone, uno dei più antichi giunti fino a noi, inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.
Proseguendo per Hiroshima, si visiterà il Peace Memorial Museum, progettato dall’architetto giapponese Kenzo Tange.
Pranzo in corso di giornata.
Cena esclusa, pernottamento in hotel

4° giorno - 29 Dicembre 2019: Hiroshima - Miyajima - Kyoto (B/L/_)
Prima colazione in hotel.
In mattinata partenza per Miyajima "l’isola in cui convivono uomini e dei" è un luogo sacro, con il suo santuario di Itsukushima, dedicato alla dea custode dei mari, ed il suo Torii rosso* immerso nell’acqua a poche decine di metri dalla riva.
L’isola è stata inserita nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.
Si prosegue per Kyoto.
Pranzo in corso di giornata.
Cena esclusa e pernottamento.


*Il Torii rosso è attualmente in fase di restauro* .

5° giorno - 30 Dicembre 2019: Kyoto (B/L/_)
Prima colazione in hotel.
Visita della città con guida/accompagnatore parlante lingua italiana.
Kyoto, antica capitale, la culla della civiltà giapponese.
Si visiterà il Tempio Kinkaku-ji completamente ricoperto con foglie d’oro, da cui il nome con cui è  conosciuto in tutto il mondo “Padiglione D’Oro”, replica perfetta dell’edificio originale distrutto nel 1950 e ricostruito nel 1955, davanti al quale si estende un meraviglioso giardino; il Castello Nijo in pieno centro città, una delle più importanti testimonianze del periodo Edo giapponese ed un sito UNESCO, con il suo stupefacente pavimento “dell’usignolo” così detto in quanto il calpestio riproduce il suono del cinguettio degli usignoli, ed il tempio Kiyomizu-dera, patrimonio culturale dell’UNESCO dal 1994, che prende il nome dalle acque sacre della cascata Otowa, di cui si dice portino saggezza, salute e longevità, con la sua magnifica terrazza, dalla quale è possibile ammirare una splendida vista sulla città.
Dal tempio, scendendo lungo la folkloristica stradina di Sannenzaka, ricca di botteghe e santuari, e proseguendo lungo la Ninnenzaka si raggiungerà il caratteristico quartiere di Gion, che conserva ancora tutto il suo fascino antico, dove, se si è fortunati, lungo la Hanami-koji si può incontrare delle vere Geisha.
Pranzo in un ristorante locale e cena libera.
Pernottamento in hotel.

6° giorno - 31 Dicembre 2019: Kyoto - Nara - Kyoto (B/L/_)
Prima colazione in hotel.
Al mattino, con la nostra guida/accompagnatore, si partirà alla volta di Nara, antica capitale imperiale, luogo di grande interesse culturale e religioso dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco.
Lungo la via, si farà una tappa al santuario Fushimi Inari dove sono state girate alcune scene del film “Memorie di una Geisha”.
All’arrivo, visita del tempio Todaiji e del grande parco con i cervi sacri. Il tempio è costruito interamente in legno al centro del quale si trova, il Buddha Daibutsu (il più grande al mondo, alto 15 metri).
Pranzo incluso.
Cena esclusa e pernottamento in hotel.

La sera del 31 Dicembre in Giappone per tradizione ci si reca in visita ad un tempio o un santuario a sentire i 108 rintocchi delle campane. Le atmosfere tradizionali di Kyoto sapranno coinvolgervi e farvi vivere un Capodanno fuori dal comune.

7° giorno - 1 Gennaio 2020: Kyoto - Tokyo (B/_/_) 
Prima colazione in hotel.
Il 1 Gennaio in Giappone, ogni cosa che accade per la prima volta nell’anno nuovo ha un significato particolare: “hatsumode” la prima visita ai santuari/templi. Si indossa il kimono tradizionale e ci si reca ai templi.
”hatsuhinode” la prima alba.....e perché no?
“waraizome” il primo sorriso dell’anno nuovo!!
In giornata si proseguirà per Tokyo. Arrivo in hotel e check-in.
Pasti esclusi e pernottamento.

8° giorno – 2 Gennaio 2020: Tokyo - Kamakura - Tokyo (B/_/_)
Prima colazione in hotel.
A pochi minuti di treno da Tokyo, Kamakura, conosciuta come “la Kyoto del Giappone dell’Est”.
Visiteremo Il famoso Kotoku-in dove è conservata la statua gigante del Daibutsu, una delle 3 statue più grandi del Giappone, alta circa 11 metri.
Grazie ad un particolare gioco di prospettive il Buddha sembra rivolgersi a qualsiasi visitatore, in attesa delle preghiere.
L’ Hase-dera uno dei più antichi templi del Giappone, parte di un circuito di pellegrinaggio dedicato alla dea Benzaiten, l’unica femmina tra le sette divinità della fortuna nella mitologia giapponese.
Nel tempio è conservata una bellissima statua lignea di Kannon, divinità della misericordia infinita molto amata in Giappone, magnifico il panorama sulla città e la spiaggia.
Lo Tsurugaoka Hachiman-gu, il più importante santuario scintoista di Kamakura, legato alla storia del clan Minamoto, dedicato al dio della guerra Hachiman come ringraziamento per la schiacciante vittoria contro il clan Taira.
Qui tutto vuole richiamare la supremazia dei Minamoto, a cominciare dai 2 stagni, di cui uno simboleggia la morte del clan Taira, l’altro la nascita dei Minamoto.
Ancora oggi, a Kamakura, con il matsuri di Aprile si vuole far rivivere l’epoca gloriosa dei samurai.
Pasti esclusi. Pernottamento.


9° giorno - 3 Gennaio 2020: Tokyo (B/_/_)
Prima colazione in hotel.
Intera giornata dedicata alla visita di Tokyo, con la nostra guida/accompagnatore parlante italiano.
La grande metropoli che non dorme mai, con i suoi grattacieli, le luci al neon i suoi quartieri caratteristici.
Visiterete il palazzo governativo di Tokyo a Shinjuku che, con i suoi 243 metri di altezza, è il terzo palazzo più alto della città.
Si proseguirà per il quartiere di Harajuku, il luogo di nascita di molte delle tendenze della moda giapponese, famoso per la sua Takeshita Dori una stretta via pedonale, lunga circa 400 metri fiancheggiata da negozi, e che accoglie un mix di culture che la rende unica.
Li vicino si trova lo Stadio Nazionale Yoyogi costruito per le Olimpiadi del 1964 di Tokyo dal famoso architetto Kenzo Tange.
Si proseguirà con Omotesando Dori descritta come gli Champs-Elysees di Tokyo e visiterete il Santuario Scintoista Meiji, dedicato all’imperatore Meiji e alla sua consorte, proseguirete il tour visitando il Tempio Sensoji, simbolo dello stesso antico quartiere di Asakusa.
Rientro in hotel, pasti esclusi e pernottamento.

10° giorno – 4 Gennaio 2020: Tokyo (B/_/_)
Prima colazione in hotel.
Giornata in libertà.
Sarà possibile approfondire meglio la conoscenza della città, o dedicarsi agli ultimi acquisti.
Pasti esclusi. Pernottamento in hotel


11° giorno – 5 Gennaio 2020: Tokyo - Aeroporto Internazionale di Narita (B/_/_)
Prima colazione in hotel.
Trasferimento collettivo all’Aeroporto Internazionale di Narita in coincidenza con il volo di rientro in Italia. Partenza per l’Italia con il vostro volo prescelto.


HOTEL PREVISTI O SIMILARI
(In caso di indisponibilità saranno sostituiti da hotel dello stesso livello)
OSAKA - 1 NOTTE: Sunroute
HIROSHIMA - 1 notte: Mitsui Garden
KYOTO - 3 notti: Roynet Shijo
TOKYO - 4 notti: Villa Fontaine Shiodome

Date e prezzi
Prezzo
26/12/19 / 05/01/20
Quota a persona in camera doppia per 11 giorni/ 9 notti (voli esclusi)
€ 2020

Supplementi

dal 26/12/19 al 05/01/20
Camera singola per 11 giorni/ 9 notti
€ 580
Incluso/Escluso

Le quote si intendono a persona in camera doppia.
Su richiesta è possibile aggiungere i voli intercontinentali da/ per l'Italia.
I prezzi dei voli sono variabili in base al periodo di viaggio. Si consiglia la prenotazione con largo anticipo per poter garantire le tariffe più convenienti.

La quota comprende:
- Trasferimenti con assistenza da/per gli aeroporti
- Trasporti durante le visite (privati o pubblici a seconda del numero di iscritti)
- Pernottamento in camera doppia con servizi privati in hotel selezionati di categoria Standard (3stelle Sup/ 4stelle Italiane) con prima colazione
- Biglietto Treno 2ª Classe Osaka/Himeji/Hiroshima/Kyoto/Tokyo + Traghetto per Miyajima e biglietti treni locali
- Spedizione bagaglio (1 collo a persona) da Osaka a Kyoto e da Kyoto a Tokyo
- Assistenti e guide parlanti Italiano
- Pasti, ingressi ai siti come da programma
- Assistenza 24h nostro ufficio in loco
- Iscrizione euro 40,00 a persona che comprende Assicurazione Medico Bagaglio (Massimale Euro 800 per bagaglio, 10.000 per medica. Vedi dettagli della polizza

La quota non comprende
- Voli intercontinentali a/r a partire da 750 euro a persona
- Assicurazione Annullamento 3%
- FACOLTATIVA: Assicurazione Sanitaria integrativa con massimale Illimitato Euro 3,10 per persona al giorno
- Visite, bevande e pasti non menzionati nel programma
- Mance ed extra di carattere personale
- FACOLTATIVO: Blocco adeguamento Valuta* euro 30 a persona (sarà rivista la quotazione applicando il cambio nella data richiesta)
- Quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” o come facoltativo

* Tasso di cambio applicato EuroYEN 120,00
se al momento del saldo si verificassero variazioni nel cambio di +/-2% verrà applicato relativo adeguamento.
Si può richiedere “Adeguamento Valuta Bloccato”. Vuol dire che al momento della prenotazione (incasso dell’acconto) con un costo di euro 30/per persona, si applicherà il cambio del momento, il prezzo rimarrà invariato e non riceverete richieste di adeguamento al rialzo (neanche a termini di legge) per variazioni sfavorevoli del cambio valutario.

Appunti di Viaggio

CONSIGLI UTILI E CURIOSITA’:
- Non è richiesta nessuna vaccinazione.
- Quando sbarcate in Giappone, dovete esibire al controllo passaporti la vostra carta di sbarco che vi viene consegnata dal personale a bordo dell’aereo.
- Le nuove norme di controllo e di sicurezza prevedono inoltre una fotografia a mezzo busto e le impronte digitali al vostro arrivo in aeroporto.
- La differenza di fuso orario tra l’Italia ed il Giappone è di 7 ore durante la nostra ora legale (primavera/estate) e di 8 ore durante i mesi invernali.
- In Giappone il voltaggio elettrico è di 100V, 50Hz (nell’est del paese) 60Hz (nell’ovest compresa Nagoya, Kyoto e Osaka).
È indispensabile utilizzare un trasformatore di corrente per gli strumenti elettrici portati dall’Italia.

TELEFONO PUBBLICO E CELLULARE
- Per chiamare il Giappone dall’Italia il numero da comporre è 0081 seguito dal prefisso (senza lo zero iniziale) e dal numero che si intende raggiungere.
Esempio: per chiamare Tokyo (prefisso 03) dall’Italia comporre 0081-3 seguito dal numero dell’abbonato.
Per chiamate interne in Giappone comporre il prefisso della città seguito dal numero dell’abbonato.
- Per chiamare l’Italia dal Giappone il numero da comporre è 01039 seguito dal prefisso (incluso lo zero iniziale) e dal numero che si intende raggiungere.
- Il sistema di telefoni pubblici in Giappone è molto sviluppato. Le chiamate locali costano 10 Yen per un minuto.
- Le monete da 10 Yen inutilizzate vengono restituite, mentre non viene dato il resto dalle monete da 100 Yen parzialmente utilizzate.
- I telefoni pubblici accettano anche le carte telefoniche che sono più comode, si possono acquistare in tutti i negozi autorizzati e mostrano sempre il credito residuo quando inserite nel telefono.
- Il sistema GSM non è disponibile in Giappone, richiesta tecnologia UMTS (smartphone, I Phone funzionanti in Giappone).


CLIMA
Poiché il Giappone è un arcipelago che si estende per oltre 3000 km da nord a sud, il suo clima varia molto e si passa da zone con clima sub-artico (Hokkaido) a zone con clima sub-tropicale (Okinawa).
Nella regione di Honshu l’inverno è generalmente rigido mentre l’estate è afosa ed umida, nelle altre regioni sono abbastanza distinte le 4 stagioni caratterizzate dalle esplosioni di colore soprattutto durante la primavera (fioritura dei ciliegi) e l’autunno (arancio delle foglie degli aceri).


CUCINA
Quasi sempre la cucina giapponese viene identificata in un coloratissimo piatto di sushi ma oramai la cucina del Sol Levante con tutti i suoi più svariati piatti, è rivalutata e apprezzata in tutto il mondo.
Tempura, sashimi, sukiyaki sono ormai parte della cultura mondiale: assaggiateli in Giappone e sarà un’ulteriore scoperta.
Il viaggio gastronomico può subito iniziare nei dintorni delle stazioni dove si trovano spesso fast food o osterie con piatti tipici giapponesi a buon mercato. Nei quartieri commerciali, d’affari e di divertimento potrete trovare durante tutta la settimana dei menu per il pranzo a prezzi vantaggiosissimi.
Non fatevi sfuggire una visita ai Kaiten-Sushi, locali che servono su nastri scorrevoli coloratissimi piatti di sushi in tutte le salse Le città principali offrono una vasta gamma di trasporti pubblici quali treni, autobus e metropolitana.
Si possono acquistare i pass giornalieri che sono più comodi e convenienti.


TRASPORTI
- Gli autobus sono abbastanza frequenti ma non sono molto comodi per i turisti in quanto le indicazioni sono spesso in giapponese.
- I taxi sono ovviamente il mezzo di trasporto più comodo, ma sono abbastanza cari.
- La metropolitana è il mezzo di trasporto urbano facile, comodo e veloce per il turista.
Le tariffe della metropolitana variano a seconda delle distanze da percorrere. Il modo più facile per acquistare un biglietto è quello di acquistare il più economico e saldare eventuali differenza alla stazione di arrivo.


DENARO E BANCHE
- La moneta nazionale giapponese è lo Yen. Il cambio attuale tra Euro e Yen è di circa 1 euro a 135,00 yen.
- Esistono monete da 1, 5, 10, 50, 100 e 500. Banconote da 1.000, 2.000, 5.000, 10.000.


SVAGO
Il popolo giapponese è rinomato per essere un popolo di grandi lavoratori ma non per questo mancano di certo i locali notturni.
Tralasciando i numerosi bar, i giovani si radunano nei Izakaya, tipo di pub in vero stile giapponese dove si serve birra, cocktail o sakè accompagnati dai più diversi piatti e sono aperti fino a tarda notte.
Il Karaoke diventato popolare anche in occidente è uno dei divertimenti notturni più apprezzati dai giapponesi. A Tokyo i quartieri più vivaci sono Roppongi, frequentato dalla comunità straniera dove sorgono le innumerevoli discoteche e night club, Ginza quartiere raffinato ed elegante, Shibuya, Shinjuku ed Harajuku frequentatissimo dai giovanissimi alla moda.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!